Contenuto principale

Come mantenere il biondo freddo? I consigli degli esperti

A metà strada tra il biondo platino e il bianco, il biondo ghiaccio è una delle tonalità sia perlate che iridescenti. Dona luminosità al viso e illumina i capelli spenti. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a mantenere tutta la bellezza di questa tonalità di biondo, molto trendy tra le star.


Cos'è il biondo freddo?


Questa tonalità audace e magnetica ricorda i capelli di alcuni abitanti dei paesi scandinavi. Regala molto stile e carattere. Di un bianco cangiante impreziosito da riflessi quasi grigi, ricorda le grandi distese nordiche. Mentre il biondo platino vira su toni caldi e dorati, i riflessi del biondo ghiaccio sono piuttosto cinerei e freddi.

Esistono due tecniche per ottenere il biondo ghiaccio: il baylage, che consiste nel mantenere il colore naturale dei capelli e nell'aggiungervi sfumature fredde. Poi il biondo freddo uniforme, che si estende su tutta la lunghezza del capello. I riflessi possono essere scelti in una tonalità di un bianco luminoso, rosato, cenere o opaco.



Come ottenere questo colore brillante?

A differenza del baylage biondo ghiaccio, questa tinta fredda richiede diversi passaggi, eseguiti nel salone del parrucchiere. Una decolorazione completa è inevitabile; e poiché indebolisce più o meno intensamente la fibra capillare, questo processo è più adatto a persone il cui colore naturale dei capelli è piuttosto chiaro. Se avete i capelli castani o castano scuro ma volete adottare questa tonalità fredda, dovrete fare diverse decolorazioni prima di arrivare alla tonalità desiderata. Dopo lo shampoo, viene applicato un prodotto per neutralizzare eventuali effetti indesiderati sul colore. Segue un secondo shampoo e un trattamento idratante. È necessaria una decolorazione totale se si vuole ottenere un biondo ultra chiaro uniforme, o un baylage ghiaccio per far risaltare solo qualche ciocca con riflessi luminosi.



Molti parrucchieri sono dell'opinione che il biondo ghiaccio abbia una resa migliore su capelli corti o di media lunghezza (ondulati, lisci o ricci). Si abbina bene alle carnagioni chiare o rosate, ma si armonizza molto meno bene con le pelli scure. Questo colore può essere indossato da persone di tutte le età.








Come mantenerlo?


Affinché questi riflessi freddissimi conservino la loro lucentezza a lungo termine, dovete sapere come mantenerli. Con il tempo, il biondo ghiaccio tende a ingiallire un po'. Un trattamento colorante specifico da applicare ogni settimana evita questo problema. Una volta al mese, una visita di manutenzione dal vostro solito parrucchiere è fondamentale per rinfrescare la colorazione, e ritoccare la ricrescita. Nel frattempo, dovrebbe essere eseguita un'adeguata cura dei capelli anche a casa, per mantenere i capelli idratati. Andranno utilizzati solo shampoo delicati*, senza solfati, e ultra idratanti; l’ideale è alternare uno shampoo viola con uno shampoo per capelli colorati. L'uso di un siero, in particolare sulle punte, è fortemente consigliato per mantenere flessibile la fibra capillare. Se dopo qualche mese i capelli biondo polare tendono a perdere lucentezza, una patina applicata da un parrucchiere può donare alla chioma un aspetto naturale. Si tratta di una "vernice" specifica che crea riflessi sui capelli decolorati.

On utilise que des shampoings doux* ultra-hydratants ; mieux vaut alterner un shampoing violet avec un shampoing pour cheveux teints. L’utilisation d’un traitement approprié, en particulier sur les pointes, est fortement recommandée pour garder souple la fibre capillaire. Si au bout de quelques mois, la chevelure blond polaire a tendance à perdre de son éclat, une patine réalisée en salon de coiffure peut lui redonner un aspect naturel. Il s’agit d’un "vernis" spécifique qui crée des reflets dans les cheveux décolorés.

Precauzioni da tenere in considerazione

Il biondo ghiaccio richiede attenzioni speciali e costanti per preservarlo al meglio. Aspettate 48 ore prima di lavare i capelli dopo che è stato eseguito il trattamento di decolorazione-colorazione; questo impedirà di disidratare ulteriormente i capelli. Questa tonalità (proprio come il balayage biondo ghiaccio) non è consigliata se i vostri capelli sono stati trattati con l'henné, o se sono danneggiati e sensibilizzati.





Indossate un cappello per proteggere i capelli dai raggi solari durante l'estate, e applicate uno spray protettivo UV prima di uscire. È importante ricordare che i raggi del sole rendono i capelli secchi. Meglio evitare anche l'uso di apparecchi riscaldati (ferro arricciacapelli, phon molto caldo) così come di spazzole metalliche o in ceramica che trattengono il calore. Se si desidera utilizzare un phon, scegliere l'opzione "diffusione morbida" e applicare preventivamente uno spray termoprotettore. Durante il lavaggio dei capelli, finite il risciacquo con un getto d’acqua tiepida o fredda. Una maschera a base di cheratina, applicata una volta alla settimana, non può che essere benefica per la salute dei capelli. Anche l'olio di ricino biologico può essere utilizzato per una maschera per capelli, da lasciare in posa per 30 minuti prima dello shampoo. Questo olio darà volume e lucentezza ai vostri capelli, favorendone la crescita. Con questa tinta è meglio evitare l'olio di avocado, che tende a lasciare dei riflessi gialli.



Trucco, accessori e colori dell’abbigliamento

Assicuratevi che il tono della vostra pelle sia il più uniforme possibile. Se notate piccoli arrossamenti o imperfezioni, nascondeteli con una maschera leggera contro le occhiaie, o un fondotinta illuminante con un po' di blush albicocca. Per un contrasto armonioso, truccate gli occhi con una polvere arancione chiara, e applicate un mascara marrone scuro sulle ciglia. Potete truccarvi con tonalità più neutre durante il giorno, e più intense di notte. Per un look glamour, osate con il trucco "smokey eyes" e un rossetto chiaro, oppure optate per un rossetto rosso vermiglio dall'aspetto soft, che esalta un look rock con un taglio strutturato. In questo caso, la ricrescita può essere lasciata a vista. In termini di abbigliamento, per esaltare la carnagione, adottate una palette di colori abbastanza chiari e freddi come il corallo, il verde muschio chiaro, l'azzurro o il rosso vermiglio. Come la modella Gigi Hadid, rivolgetevi ai toni terra o sabbia, nelle versioni più chiare. Dimenticate il look “total black”, poiché accentua e indurisce i lineamenti. Identico discorso vale per altri colori non adatti a pelli molto chiare e diafane come il blu notte, i verdi scuri e il bordeaux. Per quanto riguarda gli accessori, date la vostra preferenza ai gioielli in argento o in oro bianco.

Sulle passerelle e per strada, il biondo freddo e il balayage biondo ghiaccio sono più trendy che mai. Celebrità come Charlize Theron, Emma Stone, Taylor Swift, Jennifer Lawrence, Cara e Poppy Delevigne hanno ceduto a questa bionda ondata di freddo nordico.

Lire plus : Osez le blond, nous en prenons soins

Scoprire gli articoli correlati

Guardare, riprodurre, avere successo. Scopri le tecniche professionali per ripristinare o rafforzare la salute dei tuoi capelli.

Messaggio di navigazione
Per una migliore esperienza, ruota il tuo dispositivo